Salute e “lavoro da sogno”

Ho raccomandato a Guadalupe il lavoro di mia sorella, che qualche mese fa ha perduto l’impiego. Lei è ingegnere chimico e per questo ho deciso di rivolgermi a Guadalupe.

Opus Dei - Salute e “lavoro da sogno”

Ho raccomandato a Guadalupe il lavoro di mia sorella, che qualche mese fa ha perduto l’impiego. Lei è ingegnere chimico e per questo ho deciso di rivolgermi a Guadalupe. Le ho chiesto due cose molto precise. Mio fratello è morto di cancro alcuni anni fa, e a mia sorella hanno riscontrato alcuni gangli infiammati, una emoglobina bassa e altre cose. D’altra parte, l’ultimo suo lavoro non la rendeva felice. Così ho chiesto a Guadalupe di guarirla, che non ci fosse nulla di maligno e di aiutarla a trovare il suo “lavoro da sogno”, qualcosa che la rendesse felice e fosse più stabile.

Da quando ho cominciato a pregare tutto ha cominciato a fare passi avanti: l’hanno invitata ad alcuni colloqui, però il processo non è tanto rapido; si tratta di prove, colloqui, ecc. Mentre proseguiva queste procedure, mia sorella continuava a fare esami per vedere come procedeva la faccenda dei gangli. Decisero che bisognava fare una biopsia e la mandarono da un chirurgo oncologo. Grazie a Dio e a Guadalupe, non era nulla di grave, ma una severa infezione che sarebbe migliorata con una appropriata terapia, come sarebbe migliorata anche l’emoglobina.

Doveva osservare una settimana di riposo. Proprio alla fine di quella settimana le dissero che, dopo molto tempo e parecchi candidati, lei era stata prescelta per un posto di ricerca e sviluppo in una grande compagnia, molto stabile, nella regione. Guadalupe, dunque, mi ha aiutata nelle due intenzioni: salute e “lavoro da sogno”. Per questo rendo molte grazie e non smetto di invitare le mie amiche e le mie conoscenti di ricorrere alla sua intercessione. Saluti dal Guatemala.

J. A. - Guatemala