Un libro di teologia espone gli insegnamenti di san Josemaría

“Vita quotidiana e santità nell’insegnamento di san Josemaría Escrivá” è il primo studio che espone teologicamente, in modo sistematico, l’insieme del messaggio di san Josemaría intorno alla santificazione del lavoro professionale e della vita quotidiana.

Approfondimenti
Opus Dei - Un libro di teologia espone gli insegnamenti di san Josemaría Vita quotidiana e santità nell’insegnamento di san Josemaría Escrivá (Libreria Editrice Vaticana)

Si compone di tre volumi, editi dalla Libreria Editrice Vaticana nella collana della Pontificia Accademia di Teologia, istituzione della quale san Josemaría è stato membro honoris causa. Al primo volume, da poco pubblicato, seguiranno gli altri due entro il 2017. L’originale in lingua spagnola, dal 2013 a oggi, conta già cinque edizioni.

Autori del libro sono Ernst Burkhart e Javier López Díaz, sacerdoti dell’Opus Dei e docenti di Teologia Spirituale.

La novità di quest’opera sta nel fatto che spiega ordinatamente gli insegnamenti di san Josemaría sulla vita cristiana.

Il primo volume si apre con una Parte preliminare che si propone di rendere familiari al lettore i precedenti storici e il contesto culturale e teologico del messaggio di san Josemaría. Un messaggio che affonda le radici nella tradizione della Chiesa, mentre contiene la novità di una spiritualità laicale e secolare. In questa Parte preliminare si espongono anche i concetti di base per comprendere tali insegnamenti e un ampio spazio è dedicato alla sua predicazione sulla chiamata universale alla santità.

Si passa poi alla prima parte dell’esposizione sistematica. Gli autori cominciano a trattare della finalità ultima della vita cristiana che san Josemaría indica con le seguenti parole: “Dobbiamo dar gloria a Dio [...]; e per questo vogliamo che Cristo regni [...]; ed esigenza della sua gloria e del suo regno è che tutti, con Pietro, andiamo a Gesù attraverso Maria”.

San Josemaría comprese che il grande obiettivo di dare gloria a Dio non è molto distante dalle piccole occupazioni ordinarie.
Dar gloria a Dio cercando di essere contemplativi in mezzo al mondo; fare in modo che Cristo regni ponendolo al centro di tutte le attività umane; cooperare con lo Spirito Santo alla edificazione della Chiesa mediante la santificazione e l’apostolato, facendo dell’Eucaristia il centro e la radice della propria vita, sono i temi centrali di questa prima parte sulla finalità ultima.

Gli altri due volumi sono dedicati a esporre l’identificazione del cristiano con Cristo (volume 2, sulla filiazione divina come fondamento della vita spirituale, la libertà e la carità in unione con le altre virtù cristiane) e il cammino di santificazione su questa terra (volume 3, sulla santificazione del lavoro professionale e delle realtà familiari e sociali, la lotta cristiana per la santità e i mezzi di santificazione e di apostolato di cui il cristiano può avvalersi). L'opera si chiude con un Epilogo sulla “unità di vita” e con una riflessione intorno al valore dell’insegnamento di san Josemaría per la Teologia, prendendo lo spunto da alcune parole di Benedetto XVI sulla sua figura e il suo messaggio.

Gli autori hanno realizzato questo studio dopo la canonizzazione di san Josemaría, avvenuta nel 2002, avvalendosi di tutti i suoi scritti e dei testi provenienti dalla predicazione, sia quelli editi che quelli non ancora pubblicati. Com’è noto, attualmente da parte dell’Istituto Storico Josemaría Escrivá è in corso il lavoro sull’edizione critica delle sue opere complete.